con il patrocinio di

Non in programma per questo anno scolastico

Le facce della musica

di Teatro Pietrasanta

Il suono, il movimento, la musica, i fenomeni acustici, sono elementi di comunicazione tipici dello stadio primitivo di sviluppo. La musica è multisensoriale, stimola tutti i sensi e costituisce il tramite, il mezzo attraverso cui costruire una relazione.

Il corpo umano è lo strumento più importante a disposizione del bambino.

Gli incontri offriranno l’occasione di conoscere strumenti corporeo-sonoro-musicali che favoriscono l’immaginazione e la comunicazione. Facendo leva sul rapporto musica/immagine, suono/segno i bambini saranno gradualmente condotti ad un ascolto consapevole.

Il gioco, come mezzo creativo di conoscenza dei molteplici aspetti della musica, favorirà l’apprendimento dei concetti di base, stimolando l’interazione e la costruzione di una relazione collaborativa fra i bambini che avranno molte occasioni di socializzare ed imparare gli uni dagli altri.

L’educazione all’ascolto del suono svilupperà le capacità di concentrazione e, attraverso attività corporee, la coordinazione motoria.

Clicca qui per ulteriori informazioni sui contenuti del laboratorio

18 aprile 2011


Altro su: ,


Nessun commento


Lascia un commento

Devi eseguire il login per inserire un commento.