con il patrocinio di

Psicomotricità

di Teatro Pietrasanta

Un percorso nel gioco alla scoperta del corpo, dello spazio, dell’altro. L’attività psicomotoria pone il bambino nella condizione di provare, sperimentare e approfondire la propria relazione col mondo che lo circonda.

Un laboratorio per bambini che segue i loro tempi e i loro ritmi di sviluppo, in contrapposizione ad una quotidianità affollata da attività e impegni nei quali i piccoli spesso si perdono. L’attività psicomotoria si pone come possibilità di dilatare il tempo lasciando al bambino la libertà di espressione e apprendimento personale e relazionale. L’impiego dei materiali offre gli strumenti per costruire scenari possibili ed elaborare nell’esperienza ludica contenuti psichici.

Il teatro per bambini non può che trovare le sue radici in quello che la psicomotricità relazionale profila come possibilità di improvvisare giocando altri ruoli e altri mondi. Il gruppo di bambini viene trascinato così ad esprimere in un risultato complessivo le particolarità di ciascun componente del gruppo, assestandosi in equilibri mutevoli, esplorando le proprie capacità.

 

Il laboratorio si rivolge a gruppi classe di scuole materne ed elementari.

Il laboratorio può tenersi anche presso la sede del Teatro Pietrasanta, rivolgendosi ad un gruppo formato da un minimo di 5 bambini sino a un massimo di 10.

 

 

 

 

 

Per informazioni e costi rivolgersi alla segreteria.

 

12 settembre 2011


Altro su: , ,


Nessun commento


Lascia un commento

Devi eseguire il login per inserire un commento.